Il paradosso di Berlusconj, che insegnò legge gratis a Renzj

Il grande sofista Berlusconj accettò di insegnare legge a uno studente di nome Renzj.
Poiché questi era povero, i due presero i seguenti accordi: Renzj avrebbe ricompensato Berlusconj non appena avesse vinto la sua prima causa in tribunale. Continue reading